Info corso

crediti ECM
5
Periodo
on-line fino al 25/08/2021
Codice ECM
2647-312156
Destinatari

Medico chirurgo: Cardiologia; Endocrinologia; Malattie Metaboliche e Diabetologia; Malattie dell’Apparato Respiratorio; Medicina Interna; Nefrologia; Oftamologia; Oncologia; Pediatria; Ginecologia e Ostetricia; Medicina Generale (medici di famiglia); Pediatria (pediatri di libera scelta); Scienza dell’Alimentazione e Dietetica; Direzione Medica di Presidio Ospedaliero; Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base
Psicologo; Biologo; Dietista; Educatore Professionale; Infermiere; Odontoiatra; Ostetrica/o; Podologo

Disponibilità accessi al corso limitata:

  • Infermiere: (tutte le discipline) Non sono ammesse ulteriori iscrizioni.

Programma del corso

      • 1 Introduzione al corso
    • I danni indotti dal fumo nel soggetto diabetico

      • 2.1 Effetti su incidenza e progressione delle complicanze del diabete
      • 2.2 Le modifiche della sensibilità e secrezione insulinica indotte dal fumo
      • 2.3 Il fumo in gravidanza nella donna diabetica: effetti sull’outcome materno-fetale
    • Il tabagismo

      • 3.1 Gli aspetti epidemiologici del tabagismo, i meccanismi neurobiologici della dipendenza da tabacco
      • 3.2 L’approccio farmacologico e non al paziente fumatore, i benefici della cessazione, l’interazione fumo-farmaci
    • L'approccio sanitario al diabetico fumatore

      • 4.1 Gli stili di comunicazione (video dimostrativo simulate)
      • 4.2 I pilastri del colloquio motivazionale, gli stadi del cambiamento, il possibile ruolo dello psicologo nel Centro diabetologico
    • Il counseling motivazionale breve: uno strumento per gli operatori del team

      • 5.1 Minimal Advice, Very Brief Advice e Counseling Motivazionale Breve
      • 5.2 Uno schema di Counseling Motivazionale Breve (con video simulate)
    • Quale percorso clinico per il diabetico fumatore?

      • 6.1 Il ruolo dell’autocontrollo glicemico ed il controllo intensivo dei fattori di rischio cardiovascolare nel soggetto diabetico fumatore
      • 6.2 La disassuefazione dal fumo: dal Counselling motivazionale breve all’interno del Centro diabetologico alla collaborazione con i Centri Anti-fumo

Presentazione del corso

Il fumo di sigaretta nel soggetto diabetico amplifica il rischio di complicanze micro e macrovascolari della malattia ed è implicato nel deterioramento sia della funzione beta-cellulare che della sensibilità insulinica.

Dagli Annali AMD 2020 emerge che tra i soggetti diabetici seguiti presso i Centri partecipanti, il 16.9% degli affetti da diabete tipo 2 è fumatore. La percentuale sale al 25.9% tra gli affetti da diabete tipo 1. La prevalenza di fumatori tra i soggetti diabetici è dunque alta e simile a quella della popolazione generale. Inoltre, la percentuale di fumatori rilevata dagli Annali 2020 è sostanzialmente sovrapponibile alle versioni precedenti degli Annali, indicando che nel corso degli anni, nonostante un miglioramento complessivo dell’assistenza diabetologica, intesa come controllo intensivo del rischio cardiovascolare globale ed appropriatezza prescrittiva, non si è assistito ad un miglior controllo del ‘fattore fumo’.

Tali osservazioni suggeriscono la necessità di un impegno più efficace del Team diabetologico nella prevenzione e nel trattamento del tabagismo tra i pazienti diabetici. La recente Survey ‘Diabete e fumo’ progettata dal Gruppo di Lavoro AMD-SID Lazio ‘Diabete e dipendenze’, ha evidenziato che il diabetologo non sa come approcciarsi efficacemente al paziente fumatore, non conosce il Minimal Advice, ha scarsa dimestichezza con la terapia farmacologica del tabagismo, sottovaluta le interazioni fumo-farmaci, ha falsi convincimenti in merito a sigarette elettroniche e tabacco riscaldato e non collabora sufficientemente con i Centri Anti-fumo. Il principale ostacolo percepito dai diabetologi nella ‘lotta al fumo’ è la mancanza di un percorso strutturato da proporre ai pazienti.

L’obiettivo della FAD, dall’impostazione molto pratica e centrata sul setting assistenziale diabetologico, è fornire a tutte le figure del Team diabetologico una formazione basilare sulla gestione del paziente diabetico fumatore, avvalendosi del know how della Scuola Nazionale di Tabaccologia Medica (NSMT) di SITAB (Società Italiana di Tabaccologia). Nella FAD vengono inoltre descritti modalità di accesso e funzionamento dei Centri Anti-Fumo, allo scopo di implementarne la collaborazione con i Centri di Diabetologia.

La FAD focalizza infine l’importanza nel paziente diabetico fumatore dell’autocontrollo glicemico strutturato e delle terapie innovative per il diabete dal dimostrato beneficio cardiovascolare, nonché l’importanza del perseguimento di target di colesterolo LDL appropriati alla condizione di alto rischio cardiovascolare, come raccomandato dalle linee guida diabetologiche nazionali ed internazionali.



Faculty

Dott.ssa Brufani Claudia

Dirigente medico UOC Diabetologia S. Filippo Neri Roma, ASL Roma 1

Prof.ssa Cattaruzza Sofia

Professore Associato di Igiene ed Epidemiologia, Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive, Università Sapienza, Roma, Vice-presidente/presidente eletto della Società Italiana di Tabaccologia (SITAB), Scuola Nazionale di Tabaccologia Medica

Dott.ssa Coraggio Lucia

Dirigente medico Medicina Interna e Nutrizione clinica covid, Policlinico Umberto I, Roma, Medico specializzando in Endocrinologia e Malattie metaboliche, Università Sapienza, Roma

Dott.ssa Dainelli Michela

Medico diabetologo ACISMOM Viterbo (Associazione dei Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine di Malta)

Dott.ssa Del Prete Angela

Dirigente medico UOSD Diabetologia, ASL Viterbo, coordinatrice del GdL Diabete e dipendenze

Dott.ssa Giordani Ilaria

Specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, CAD ACISMOM P. Togliatti Roma

Dott.ssa Pasquariello Stefania

Dirigente Psicologo UOC 3 ASL Roma 1, Scuola Nazionale di Tabaccologia Medica, SITAB, Roma

Dott. Tinghino Biagio

Medico, Responsabile dell’UO Alcologia e Nuove Dipendenze, Centro per il Trattamento del Tabagismo, ASST della Brianza (MB), past president SITAB, Direttore Scuola Nazionale di Tabaccologia Medica

Dott. Zagà Vincenzo

Dirigente medico pneumologo, Bologna, Presidente della Società Italiana di Tabaccologia (SITAB), giornalista medico-scientifico e caporedattore rivista Tabaccologia, Scuola Nazionale di Tabaccologia Medica

Con la sponsorizzazione non condizionante di

Provider ECM n. 2647
Via Caldara, snc - 89048 Siderno (RC)
tel 0964 342229
email supporto: info@dafne.it
www.dafne.it

Fad.DAFNE è la piattaforma ECM del provider DAFNE Srl su cui sono pubblicati i corsi ECM accreditati per operatori sanitari.

Engineered by